SR 50 R

Quando Aprilia lanciò SR 50 segnò un momento fondamentale nella storia degli scooter 50. Con lui nasceva il primo scooter supersportivo del mondo. Da quel momento molti hanno provato a imitarne la ricetta vincente, senza riuscirci. SR 50 è sempre rimasto il leader assoluto del mercato. I continui upgrade tecnologici cui è stato sottoposto negli anni lo hanno reso il riferimento indiscusso della sua categoria. Ad intervalli regolari, Aprilia SR 50 ha stabilito e consolidato primati: è stato il primo scooter sportivo, il primo Racing Replica, poi raffreddato a liquido e ancora con due freni a disco; infine il primo 50 cc ad iniezione elettronica. Senza dimenticare le caratteristiche “motociclistiche”, vero vanto di SR 50 – le ruote di grande diametro, i pneumatici super ribassati, le sospensioni idrauliche di qualità. Uno scooter che, tenendo fede al suo dna supersportivo, continua ad aggiornarsi nei contenuti tecnici ed estetici, proprio come accade alle moto cui è ispirato.
Per SR la definizione di “race replica” è una somiglianza soprattutto tecnologica. Evidentemente ispirato alle moto più sportive Aprilia, SR 50 beneficia di soluzioni ispirate alle moto di grande cilindrata: il raffinato telaio offre una guida realmente vicina a quella delle moto, le sospensioni di qualità offrono scorrevolezza e sostegno, i cerchi da 13” (da sempre prerogativa di SR) con pneumatici ribassati confermano la leadership tecnologica di SR 50 R.

Portfolio Detail

Category