RX 50

Il nuovo telaio perimetrale crea un collegamento diretto tra cannotto di sterzo e perno del forcellone, proprio come vogliono le ultime tendenze del fuoristrada. È realizzato in acciaio ad alta resistenza per meglio assorbire le forti sollecitazioni della guida off road. Una sintesi di resistenza e leggerezza che ben si sposa con le caratteristiche di RX 50. Le sospensioni sono il vero punto di forza di questa moto. La poderosa forcella teleidraulica Marzocchi ha steli da 40 mm di diametro e offre una escursione di 195 mm, più che sufficiente per assorbire qualsiasi sollecitazione del terreno. Il forcellone in acciaio ad alta resistenza muove un evoluto ammortizzatoreidraulico. Anche la ruota posteriore ha un’escursione notevole (180 mm) che rende RX 50 una moto pronta a tutto.
 
L’imponente impianto frenante anteriore garantisce decelerazioni pronte e sicure. Il disco ventilato in acciaio è da 260 mm, mentre la pinza flottante è a doppio pistoncino. Anche l’impianto frenante posteriore è di altissimo livello, grazie a un disco in acciaio inox da 180 mm di diametro e a una potente pinza a due pistoncini contrapposti. Non meno importanti le ruote, altro elemento distintivo della piccola off road Aprilia. Il cerchio in alluminio offre grande leggerezza e resistenza a qualsiasi sollecitazione. RX adotta un cerchio da 21” anteriore e uno da 18” al posteriore, come sulle moto da competizione.
 
Ad una ciclistica così raffinata non poteva che essere abbinato un motore di ultima generazione. Il monocilindrico a due tempi raffreddato a liquido è caratterizzato dall’aspirazione lamellare. Grazie all’utilizzo delle ultime tecnologie disponibili questo nuovo motore offre prestazioni elevatissime per la categoria con un peso limitato a soli 15 kg. La lubrificazione è a miscelazione separata, con pompa volumetrica a portata variabile. L’avviamento è “kick starter”, a pedale. Inoltre il cambio, a sei rapporti, consente di sfruttare al meglio le prestazioni di un propulsore ai massimi livelli.

Portfolio Detail

Category